La sindrome del marinaio

La sindrome del marinaio è una variante marittima della sindrome dell’allenatore: quella in base alla quale, puntualmente, ogni volta che la gente guarda una partita è convinta di conoscere la vera essenza del calcio, e quindi “l’allenatore è un incapace”, “il terzino destro si muove male”, “il centrocampo sembra schierato da mia nonna”, et cetera. In questi giorni stiamo assistendo a qualcosa di simile, anche se l’argomento, il naufragio della Costa Concordia, è molto meno frivolo. Tuttavia Facebook pullula di gente che scrive che “il comandante è un dilettante”, che “in quel punto lo sanno tutti che gli scogli sono in agguato” e tante altre amenità.

Niente di nuovo, per carità. Il flusso di luoghi comuni che troviamo sui social network non è altro che una versione digitale delle chiacchiere da bar. è solo che in alcuni momenti, scorrendo gli elementi del feed di Fb, mi domando se non stiamo dando troppa importanza a queste infrastrutture, e se questo non rischia di soffocare la riflessione e l’originalità a vantaggio di un pensiero unico, poco significativo ma compreso e fatto proprio dalla totalità degli utenti. Forse dovremmo pensare anche a questo, quando analizziamo il modo in cui i social network stanno trasformando Internet.

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: