è morto Oscar Luigi Scalfaro, ex Presidente della Repubblica

Questa mattina se ne è andato Oscar Luigi Scalfaro, uomo politico bigotto ed intransigente, ma ottimo Presidente della Repubblica dal 1992 al 1999. Ex magistrato, ex Presidente della Camera e del Senato, parlamentare dagli inizi della Repubblica, negli ultimi anni fu molto critico nei confronti di Silvio Berlusconi e del berlusconismo, guadagnandosi così il sostegno e le simpatie di gran parte della sinistra.

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Comments

  • gig  On 01/29/2012 at 9:30 am

    Una brava persona
    Nel luglio 1945 sostenne la pubblica accusa al processo che vedeva imputati per «collaborazione con il tedesco invasore» l’ex prefetto di Novara Enrico Vezzalini e i militi Arturo Missiato, Domenico Ricci, Salvatore Santoro, Giovanni Zeno e Raffaele Infante. Dopo tre giorni di dibattimento chiese per i sei la condanna a morte, eseguita il 23 settembre successivo: i condannati non vennero uccisi alla prima maldestra raffica dell’inesperto plotone di esecuzione e sui corpi si accanì poi un gruppo di donne. In veste di pubblico ministero presso queste corti, Scalfaro ottenne un’altra condanna capitale. La condanna tuttavia non fu eseguita a causa dell’accoglimento del ricorso in cassazione del condannato Stefano Zurlo.Secondo altre fonti Scalfaro avrebbe richiesto altre condanne alla pena capitale[5]. Successivamente egli stesso ha manifestato dubbi sulla fondatezza dei processi, influenzati dall’incandescente clima e dall’emozione popolare, affermando tra l’altro di «non aver elementi per rispondere»[6] alla figlia di Domenico Ricci, che gli chiedeva di esprimersi sulla innocenza o colpevolezza del padre.[6]

    Like

  • Stefano Cei  On 01/29/2012 at 1:21 pm

    Molto probabilmente se oggi abbiamo ancora una speranza di ritrovare nell’unità la dignità di Italiani lo dobbiamo a Oscar Luigi Scalfaro. L’uomo intellettualmente libero, scevro da ogni preconcetto, non può fare a meni di riconoscere nella persona di Oscar Luigi Scalfaro il Presidente che in un momento difficilissimo per le sorti della democrazia e della Repubblica ha saputo ergersi a baluardo della Costituzione Repubblicana al di sopra degli interessi di parte e di oscure manovre che sicuramente l’avrebbero abbattuta. La nostra Costituzione è assolutamente una delle migliori se non la migliore al mondo; nei suoi articoli si riconoscono il frutto di Uomini che hanno sofferrto pene tremende che hanno dato uil meglio di loro per conegnaLa a noi affinchè ci venissero evitate tutte le nefandezze del passato. Credo che possa essere valutato come il miglior Presidente che la repubblica Italiana abbia avuto. Un Erore dei nostri tempi.
    Stefano Cei

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: