Potter arriva in ebook, ma i prezzi rimangono cartacei

Apprendiamo dal Post che Pottermore, la “casa editrice” personale lanciata poco tempo fa dalla Rowling, ha messo in vendita tutti i romanzi della saga di Harry Potter in versione digitale. Molto bene, peccato che i prezzi siano da rapina:

6 euro per i primi tre e circa 8 e mezzo per gli altri 4. Cifre non molto diverse da quelle che sborseremmo per un’edizione economica in formato cartaceo. Un errore di marketing? Ma no! Semplicemente uno dei tanti effetti spiacevoli del copyright. Chi ha il monopolio di un bene, infatti, può venderlo al prezzo che desidera, senza preoccuparsi di ciò che farà la concorrenza, visto che per definizione la concorrenza non esiste. Quella legale, almeno. è altrettanto ovvio che fissare un prezzo troppo alto spingerà molti consumatori a rivolgersi a canali “alternativi” come i torrent, eMule e compagnia bella. Un principio microeconomico basilare: chi vuole acquistare un prodotto ma non vuole farsi “spennare” dall’unico soggetto che ha il permesso di venderlo cercherà, se possibile, di non farsi spennare. E di questi tempi condividere in rete un ebook non è particolarmente difficile.

Il concetto è banale, ma visto lo stato del dibattito in materia temo sia il caso di ripeterlo: l’innovazione tecnologica di per sé non garantisce prezzi più bassi per il consumatore finale, se non avviene in un contesto concorrenziale. I libri digitali venduti a 10 euro non sono altro che l’effetto di un processo innovativo che però è stato “tenuto a bada” dall’unico attore presente sul mercato – in questo caso, la signora Rowling.

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: