mazzetta ha già detto tutto

Mazzetta

In un orrido pezzo sulle polemiche attorno alla scorta di Gianfranco Fini, oggi Francesco Merlo ha infilato una discreta razzistata, che ci dice molto sulla sua forma mentis:

E significa che non è stato Fini a sistemare i suoi uomini di scorta all’Hotel & Relais I Presidi, uno tra i migliori di Orbetello, ma che in Italia c’è un regolamento sfarzoso al servizio del potere che ha mostrato anche in questo caso la sua solita logica asiatica e orientale, da muslim: cooptazione e sottomissione. 

Difficile essere d’accordo con un pensiero che mette insieme all’ingrosso Asia, Oriente e Muslim (?) e difficile anche condonare l’uso del termine (chissà perché) all’inglese, che assume indubbiamente un tono dispregiativo. Un minestrone chiaramente razzista. Difficile peraltro essere d’accordo con Merlo anche mettendo da parte il razzismo che cola da una frase del genere. Cooptazione, sottomissione e corruzione erano note ai latini e ai cristiani ben prima della…

View original post 26 more words

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: