Da licenziare

Il signor Andrea De Martino, arrogante prefetto (rigorosamente in minuscolo!) di Napoli, è uno dei motivi per cui l’Italia è nella crisi in cui si trova. Il prete anticamorra don Maurizio Patriciello viene duramente redarguito dal prefetto durante un incontro. Ecco le motivazioni:

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Comments

  • Ileana contino  On 10/20/2012 at 5:45 pm

    Sono sinceramente sdegnata e siccome col solo sdegno non si ottiene nulla, vorrei si facesse qualcosa di concreto perchè chi rappresenta lo Stato, piuttosto che farsi forte con arroganza della propria posizione, sappia ascoltare la voce dei cittadini. E basta prepotenza e maleducazione. Non se ne puó davvero più. Un prete che lotta contro la camorra puó pure ‘dimenticare’ l’utilizzo formale dei titoli. Un prefetto, invece, non dovrebbe mai dimenticare che, se la forma la vuole rispettata, deve farlo lui per primo, moderando il tono di voce e ponendosi civilmente.

    Like

  • Fabrizio  On 10/20/2012 at 6:40 pm

    Il prefetto di Napoli Andrea De Martino è il vero camorrista, quello che non spara con le armi ma con l’idiozia delle parole…DIMISSIONI subito!!!!
    …ma tanto è la solita musica…lo stato che promuove le mafie è lo stato che dovrebbe combatterle…prefetto signori, prefetto….!!!!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: