Due aspetti delle primarie di cui farei volentieri a meno

– lo stile di scrittura dei programmi elettorali. A prescindere dal candidato, sprizzano retorica stantia da tutti i pori, si masturbano nella considerazione del “talento italiano” come base su cui è stato costruito il successo economico del Paese, lungi dal comprendere come questo successo fosse esclusivamente fondato sul bassissimo costo di lavoro e petrolio. Dopo la guerra, noi eravamo la Thailandia dell’Occidente. Eppure, tutti i politici devono far passare la fregnaccia patriottica per cui l’italiano sarebbe superiore agli altri popoli, avrebbe qualcosa di diverso, una marcia in più: il “made in Italy”, le “scienze della vita”, i talenti, la creatività, la cultura e così via. Invece abbiamo salari bassi, evasione altissima, pressione fiscale intollerabile su chi non può evadere, spesa pubblica clientelare, siamo il popolo che legge di meno, snobbiamo i musei però poi “bisogna difendere la cultura”. Gli studenti parlano per slogan e hanno una cultura generale imbarazzante, però manifestano tutti i giorni per “i liberi saperi”. Ecco, io capisco benissimo che nessun candidato possa permettersi di dire ai potenziali elettori che siamo una democrazia fallita: però questo tono a metà tra il rinascimentale e il fascisteggiante è proprio insopportabile.

– la pervicacia e l’ottusità con cui i tifosi dei diversi candidati si scannano pubblicamente, lanciandosi accuse rancorose e ringhiando come cani bavosi. Se voti Renzi sei di destra, se voti Bersani vuoi rifondare l’Unione Sovietica. Fortunatamente i due candidati hanno evitato di farsi coinvolgere troppo in spettacoli del genere, però l’impressione è che tra i militanti siano abbondati gli insulti e siano praticamente scomparsi i contenuti. Forse perché i contenuti erano già scarsi in partenza.

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: