La Turchia è sempre più dominata dal clericalismo

C’è un bell’articolo dell’Osservatorio Balcani e Caucaso sul modo in cui l’attentato a Charlie Hebdo è stato accolto in Turchia, un paese che è candidato membro dell’Unione Europea e che sta assistendo negli ultimi anni alla crescita inquietante degli integralisti islamici a discapito dei kemalisti, i nazionalisti turchi laici, che hanno nell’esercito il loro baluardo e in Kemal Ataturk il loro riferimento storico-culturale. Leggetelo, perché la Turchia è ormai un paese confinante ed è più potente di quanto si pensi.

http://www.balcanicaucaso.org/aree/Turchia/Charlie-e-la-Turchia-158328 

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: